Rigenerazione civile, un cantiere per gela! #cantieregela

Postato in admin

logo_cantiere_gelaI tanti, troppi tesori inutilizzati nella nostra città hanno bisogno di un nuovo cantiere capace di coinvolgere tutti coloro che vogliono impegnarsi per il bene comune, a prescindere da ideologie o appartenenze. ll "Cantiere" sin dalla sua fondazione era pensato come una comunità di artisti, di artigiani, di semplici manovali, tutti addetti alla costruzione della fortezza o delle cattedrali o castelli. Il Cantiere si reggeva su norme ben precise e prevedeva una specie di esame di ammissione per chi voleva farne parte, una assoluta diversificazione nelle mansioni, l’apprendistato dei giovani accanto agli anziani, che poteva durare diversi anni. Esisteva, infatti, una sorta di gerarchia che andava dal maestro architetto che era il progettista e responsabile del cantiere, al muratore, al carpentiere, ai lapicidi cioè gli intagliatori, ai semplici manovali. Incredibilmente talentuosi erano gli scultori, come i vetrai, come i maestri muratori: tutti artisti anonimi che mettevano la loro arte non al servizio del successo personale, ma al servizio del progetto del castello o della fortezza o della cattedrale. #Cantieregela è dunque un progetto aperto, in progress, in divenire, che sarà animato dai cittadini che voglione mettersi al servizio piuttosto che essere serviti; dunque un vero e proprio cantiere della relazioni umane con lo scopo di contribuire al benessere della città di Gela. Sarà diviso in cinque aree tematiche e per partecipare occorre iscriversi. Ogni tavolo tematico avrà un coordinatore/animatore e uno o più componenti che fanno parte del comitato scientifico. Gli incontri saranno programmati in base alle esigenze dei partecipanti con orari che permettono la partecipazione di tutti. Lo scopo è quello di costruire una nuova cittadinanza basata sulla Partecipazione e sulla Condivisione e contemporaneamnete offrire occasioni di formazione perchè la guida di una città non s'improvvisa. Questi i tavoli tematici: 1) sicurezza sociale, emergenza educativa e prevenzione della devianza; 2) mobilità urbana spazi verdi e sostenibilità ambientale; 3) lotta alla povertà e al disagio, disoccupazione giovanile e cooperazione sociale; 4) spazi per la cultura e valorizzazione dei beni culturali; 5) cura della persona, servizi socio sanitari e integrazione dei diversamente abili.

CLICCA QUI PER REGISTRARTI SUBITO AL #CANTIEREGELA

Cappuccetto verde – Sabato 6 febbraio ore 18:00

Postato in admin

La Rassegna "Favole in Famiglia" sarà aperta,Sabato 6 Febbraio alle ore 18,00, con lo spettacolo“Cappuccetto Verde”interpretato da Iridiana Petrone ed Emiliano Longo con la regia di Antonella Caldarella, le musiche originali di Steve Cable e le scene di Susanna Messina. Uno spettacolo originale che concilia la familiarità di una fiaba universalmente nota ed amata con un messaggio ambientalista reso appassionante dal ritmo della narrazione, dalle musiche, dall’interpretazione dei giovani attori nonché dalla varietà delle tecniche usate, sempre tese a coinvolgere ed emozionare i piccoli spettatori. 

INFO E PRENOTAZIONE ON LINE QUI

“Favole in famiglia ” rassegna di teatro per l’infanzia. Si comincia sabato 6 febbraio con CAPPUCCETTO VERDE

Postato in admin

FIF 2016 - locandina

“Favole in Famiglia”  è la Rassegna di Teatro per l’infanzia  ideato da Nave Argo in collaborazione con la Casa del Volontariato di Gela (CL).  L'obiettivo ambizioso è la creazzione di  uno spazio educativo, formativo e culturale capace di coniugare le attività di solidarietà con la costruzione di percorsi culturali di altissimo livello. Con questo progetto, dopo la positiva esperienza fatta con lo spettacolo rappresentato lo scorso dicembre,  vogliamo nuovamente ribadire come anche il Teatro possa essere un utile strumento per creare partecipazione e socialità all’interno di una Comunità, soprattutto coinvolgendo i bambini e i loro familiari.
Gli spettacoli in programma, tutte produzioni Nave Argo, saranno rappresentati presso la Sala Teatro “Don Pino Puglisi” della Casa del Volontariato a Gela, sita in Via Ossidiana n.30 accanto al Comando della Polizia Municipale.

La Rassegna sarà aperta,Sabato 6 Febbraio alle ore 18,00, con lo spettacolo“Cappuccetto Verde”interpretato da Iridiana Petrone ed Emiliano Longo con la regia di Antonella Caldarella, le musiche originali di Steve Cable e le scene di Susanna Messina. Uno spettacolo originale che concilia la familiarità di una fiaba universalmente nota ed amata con un messaggio ambientalista reso appassionante dal ritmo della narrazione, dalle musiche, dall’interpretazione dei giovani attori nonché dalla varietà delle tecniche usate, sempre tese a coinvolgere ed emozionare i piccoli spettatori. 

Canale TV GelaYoung

Seguici su Facebook